25 luglio 2007

SBB RAe II Historic 10.53 (Kato 11405)

Ieri sera, sul primo binario della stazione di Cretàz, era in sosta un RAe II delle SBB, in livrea d'origine rosso-avorio. Ecco le prime impressioni sul modello Kato (premetto che non sono un "esperto" contachiodi):

  • Mi piace tantissimo :)))
  • Estetica: ottima verniciatura, vetri a filo e perfettamente trasparenti, interni arredati, marcatura leggibile; mancano i tergicristalli;
  • Funzionamento: non ho ancora testato a dovere il convoglio, ma posso anticipare che la motrice ha prese di corrente su tutte le ruote (6 assi), il motore è a 5 poli con due volani, la trazione è "bassa" (come sull'ottima ALe 582 Pi.R.A.T.A.);
  • Impianto elettrico: nella versione da me acquistata tutte le carrozze hanno l'illuminazione interna di serie (veramente spettacolare!), le vetture pilota hanno luci di testa gialle e rosse a seconda del verso di percorrenza; inoltre anche tutte le vetture non motorizzate hanno prese di corrente alle ruote e predisposizione per decoder digitali;
  • Foglio d'istruzioni: pieghevole con indicati i vari componenti di ricambio e brevi note illustrate sull'installazione dei decoder.









3 commenti:

Denny ha detto...

Noto con piacere, guardando con attenzione le foto, che i lavori avanzano. A quando una bella foto di insieme dei moduli? :)

Mario ha detto...

In effetti sono state fatte numerose aggiunte, devo solo trovare il tempo per fare le foto in un orario in cui la luce (esterna) sia buona: contavo di farle il prossimo weekend che, finalmente, trascorro a casa!

Alex Corsico ha detto...

Bravo per i lavori e bello il "Gottardo". Ma transita di lì?
Servizio internazionale Italia-Svizzera?

Molto bello, quando ci vediamo porto il mio Hobbytrain e lo confrontiamo che dici?

Postami in pvt dove l'hai preso io sto cercando quello verde grigio....